Sedazione indolore

Trattamenti odontoiatrici senza dolore

Dental Children permette ai suoi pazienti, grandi e piccoli, di superare una volta per tutte la paura del dentista con la sedazione indolore, detta anche sedazione cosciente: una tecnica di analgesia sedativa che utilizza ossigeno e protossido di azoto oppure farmaci analgesici narcotici.

Con la sedazione indolore è possibile calmare gli stati d’ansia legati alla paura del dentista riuscendo a svolgere serenamente tutti i trattamenti odontoiatrici con la totale collaborazione del paziente.

Viene utilizzata quando c’è bisogno di effettuare operazioni chirurgiche dolorose, come devitalizzazioni, estrazioni o trattamenti per lesioni cariose.

Prendi appuntamento presso Dental Children in via Tadino a Milano, zona Buenos Aires.

Come superare la paura del dentista

La paura del dentista è una situazione di ansia e angoscia che si manifesta non solo nei più piccoli ma anche in pazienti adulti. In alcuni casi può diventare una vera e propria fobia ( odontofobia ) verso il dentista e l'ambiente in cui avvengono i trattamenti odontoiatrici. Superarla non è facile, infatti, molti pazienti soggetti a questo tipo di paura possono addirittura rimandare cure e controlli per anni a discapito della salute.

Una soluzione però c'è ed è la sedazione indolore o cosciente. Questa terapia si può effettuare in due modi: per inalazione o mediante somministrazione di farmaci.

Sedazione cosciente per inalazione

La sedazione cosciente per inalazione si applica mediante un apparecchio chiamato sedation machine che miscela ossigeno e protossido di azoto e li rilascia attraverso una mascherina profumata applicata temporaneamente sul viso del paziente, il quale non si addormenta ma resta vigile durante tutta la seduta per rispondere agli stimoli del dentista.

Le sostanze inalate dal paziente non sono in alcun modo dannose e vengono smaltite dall’organismo in pochissimi minuti.

L’induzione alla sedazione indolore avviene in tempi molto rapidi, il che la rende estremamente comoda ed efficace per i bambini.

Sedazione cosciente con somministrazione farmaci

La sedazione cosciente con farmaci prevede la somministrazione di analgesici narcotici mediante iniezione endovenosa.

Questi farmaci annullano la sensazione di dolore e di ansia mantenendo però il paziente vigile e cosciente, in grado di collaborare con il medico.

Le controindicazioni della sedazione cosciente

Non può essere usata:

  • nei primi 3 mesi di gravidanza
  • nei pazienti portatori di handicap che non riescono a respirare con il naso
  • nei pazienti con infezioni polmonari
  • nei pazienti che utilizzano farmaci antidepressivi
  • nei pazienti tossicodipendente
Share by: